31 Ago 2016

Lavanders diventa mamma

L-IMG_0616Grazie a World Friends e al Ruaraka Uhai Neema Hospital, un gran numero di future mamme provenienti dagli slum del Nord Est di Nairobi riceve assistenza medica di qualità. E’ sempre una grande gioia vedere una donna dare alla luce una nuova vita.

Lavander Anyago, 19 anni, ci racconta la sua storia… “Avevo 18 anni quando sono rimasta incinta per la prima volta. E’ stato un momento davvero emozionante e sia io che mio marito non vedevamo l’ora di poter abbracciare il nostro piccolo… Purtroppo però non ne abbiamo mai avuto la possibilità, il mio bambino è nato morto in un ambulatorio di Mathare. E’ stato un momento veramente traumatizzante. Quando ho saputo che ero di nuovo incinta, ho subito iniziato a frequentare le cliniche prenatali nel Centro di Salute di Tumaini, struttura che collabora con World Friends e il Ruaraka Uhai Neema Hospital, mi sono sottoposta a check-up regolari per assicurarmi che il bimbo stesse crescendo senza problemi. Mi hanno detto che avrei dovuto partorire gli ultimi giorni di agosto, ma già dalla seconda settimana del mese ho iniziato ad avere dei dolori intermittenti e le cose sono peggiorate quando mi si sono rotte le acque. Mi sono precipitata al Centro di Salute di Tumaini e le ostetriche si sono accorte che il cordone ombelicale del mio bambino era posizionato male così mi hanno mandato subito al Ruaraka Uhai Neema Hospital. In pochi minuti, è arrivata l’ambulanza che dal centro mi ha portato in ospedale e appena sono arrivata mi hanno fatto un cesareo d’urgenza. Ero molto spaventata, avevo paura di perdere un altro bambino e non volevo riaffrontare quel dolore. Quando ho avuto tra le braccia il mio bellissimo bambino di 3,3kg è stato il momento più felice della mia vita, ho deciso di di chiamarlo Bahati – in Swahili significa fortuna – . Tutto quello che posso dire è grazie, grazie di cuore a tutti voi che state cambiando la vita di molte donne e bambini nel mio quartiere “.

Lavander, casalinga, abita con suo marito nello slum di Mathare. World Friends insieme al Ruaraka Uhai Neema Hospital si impegna ad integrare il funzionamento tra i diversi livelli di strutture sanitarie, e ad aggiornare costantemente il personale degli ambulatori locali in modo da poter offrire e garantire un’assistenza sanitaria di qualità anche ai residenti degli slum.

Scopri di più sui nostri progetti>>