11 Set 2020

Curare le persone e l’ambiente: il nuovo sistema di fornitura di ossigeno al R.U. Neema

ossigeno medicale 1

ossigeno medicale 1La recente installazione di un sistema di fornitura di ossigeno medicale è parte di un progetto implementato al Ruaraka Uhai Neema Hospital grazie al contributo della fondazione Albacare. L’impianto sarà rifornito dalla British Oxygen Company e costituisce una delle misure di preparazione e risposta dell’ospedale per la gestione dei casi di COVID-19 a Nairobi, in Kenya. La novità consiste nel garantire un rifornimento stabile, accessibile ed affidabile di ossigeno per rispondere alla pandemia da COVID-19 e ad altre emergenze di carattere sanitario.

Una recente indagine sui centri sanitari d’emergenza in Kenya ha mostrato che più del 30% delle strutture non ha accesso ad una fornitura regolare di ossigeno. Circa il 90% degli ospedali non ha condutture che facilitino la somministrazione di ossigeno nei reparto di pronto soccorso , quindi sono costretti a fornire supporto respiratorio ai pazienti direttamente da cilindri contenenti gas liquido. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’ossigenoterapia è fortemente raccomandata per il trattamento di casi gravi e critici di COVID-19. L’implementazione di un sistema di ossigenoterapia a letto del paziente è un elemento fondamentale per migliorare l’intero approccio alla gestione della pandemia ed ha implicazioni sul funzionamento dell’intero sistema sanitario. Per queste ragioni il nuovo impianto è stato attivato al R.U. Neema, per mezzo di sistemi di rifornimento, dotati di interfacce e che utilizzano una rete di condutture intra-ospedaliere di distribuzione dell’ossigeno medicale.

ossigeno medicale 2L’ossigeno medicale convogliato viene distribuito nei vari reparti del R.U. Neema, tra cui il Pronto Soccorso, il nuovo reparto d’Isolamento, gli Ambulatori Specialistici, il reparto Pediatrico, la Sala Post-Operatoria, il reparto di Ostetricia e l’unità Neonatale, offrendo un accesso all’ossigeno simultaneo, in grado di garantire un trattamento più efficiente dei pazienti.

Inoltre, in linea con l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 13: Lotta al cambiamento climatico, rappresentanti del R.U. Neema e della British Oxygen Company hanno partecipato ad una sessione di piantagione di alberi durante la breve cerimonia di consegna del sistema di rifornimento di ossigeno medicale.