28 Set 2019

La missione della Dottoressa Anna Bernabei

La Dottoressa Anna Bernabei, è un’esperta in ginecologia ostetrica e ogni anno torna in Kenya per continuare la sua missione con World Friends.

Questa volta la sua missione era con il progetto SonoMobile, per formare le infermiere su come effettuare ecografie di qualità e aiutarle a servire le loro pazienti nel migliore dei modi. Due le settimane di affiancamento, durante le quali la dottoressa ha osservato il loro lavoro e approfittato di ogni esitazione e perplessità per istruirle e aiutarle a migliorare conoscenze e abilità.

“Sono molto entusiasta di questo progetto e della voglia di imparare delle infermiere che ho formato. Credo che SonoMobile sia in grado di migliorare davvero la salute delle madri e dei neonati nelle baraccopoli, perché attraverso un maggiore accesso ai controlli prenatali si potranno diagnosticare precocemente le complicazioni che possono presentarsi in gravidanza e monitorare la crescita del nascituro, la sua salute e quella della mamma. Accrescerà inoltre la consapevolezza delle donne sull’importanza di questi controlli e sui benefici che ne scaturiscono.

Non vedo l’ora di vedere i progressi che genererà nei prossimi anni. Grazie agli ecografi mobili le infermiere possono raggiungere le donne incinte direttamente negli slum e potenzialmente ovunque!  Credo che in questo modo si andrà a migliorare la qualità dell’assistenza prenatale e nel farlo si farà comunque risparmiare tempo e denaro alle donne, che potranno dedicare ad altri bisogni delle famiglie.

Quando sono arrivata le infermiere erano già molto ben formate, io le ho aiutate a migliorare ciò che avevano già imparato. È sempre un piacere avere infermiere che vogliono imparare e che sono felici di avermi con loro, spero di ritrovarle in futuro per vedere i loro progressi assieme a quelli del progetto.

La pazienza e la passione della dottoressa Anna sono emerse nel corso della formazione: la passione per il suo lavoro e la pazienza nel trasmettere e rilasciare le sue competenze alle infermiere. Il suo supporto nel corso degli anni è per noi motivo di grande gratitudine. Grazie Dottoressa Anna per l’importante lavoro che svolge e per avere a cuore la difesa del diritto alla salute dei più vulnerabili e l’erogazione di servizi sanitari di qualità.

 

Sostieni anche tu questo progetto>> Dona ora