11 Mar 2019

Paolo Dieci, maestro di Cooperazione, Umanità ed Etica

Paolo Dieci ci ha lasciati. È difficilissimo descrivere a parole il dolore, l’incredulità, lo smarrimento.
Paolo Dieci era una persona speciale, rara, con un’attenzione a tutti e a tutto, di una competenza e una umanità uniche. Tutti noi di World Friends abbiamo un infinito debito di gratitudine verso di lui. Con grande stima e affetto nei confronti di World Friends e la totale condivisione di ideali e obiettivi, Paolo ha creduto nel nostro lavoro fin dall’inizio mettendo a disposizione la sua competenza e la sua amicizia. La partnership con il CISP è stata fondamentale per la realizzazione del progetto che ci ha portato a costruire a Nairobi il Ruaraka Uhai Neema Hospital. I primi uffici di World Friends a Nairobi sono nati grazie all’ospitalità del CISP. Chiunque di noi l’abbia conosciuto sente di aver perso non solo un amico ma una guida, un vero maestro che con umiltà, attenzione, rispetto si mette al tuo fianco.

Ci stringiamo con immenso affetto ai familiari di Paolo e agli amici del CISP, e vogliamo salutare Paolo con i pochi, sofferti versi che Gianfranco Morino ha voluto dedicargli stanotte:

 

Nairobi, 10 marzo 2019

A Paolo Dieci, maestro di Cooperazione, Umanità ed Etica

 

Paolo, sarai ancora con noi.

Amico carissimo,

Tu sarai ancora con noi ogni volta che si costruirà un ponte invece di un muro

Tu sarai ancora con noi ogni volta che vinceranno I diritti e non la barbarie

Tu sarai ancora con noi tutte le volte che il dialogo e la cultura prevarranno sulla prepotenza e l’ignoranza

E sarai sempre presente in ogni progetto buono, in ogni programma valido ed efficace, in ogni sogno realizzato per il vero sviluppo dell’uomo.