05 Lug 2018

Medical Camp: assistenza sanitaria e sensibilizzazione nelle baraccopoli

SONY DSC

88 bambini e 98 donne erano tra i 203 pazienti assistiti durante l’ultimo campo medico condotto da World Friends. Questa volta il campo è stato realizzato il 30 giugno nello slum di Mathare, e 30 pazienti, dopo una prima visita, sono stati indirizzati all’ospedale Ruaraka Uhai Neema Hospital per ricevere ulteriori cure.
La quarantaduenne Salma Samora ha portato i suoi gemelli di 11 mesi per un controllo, a causa di un persistente dolore toracico. Oggi ci racconta la sua esperienza da paziente:
Usufruisco dei servizi forniti dal Medica Camp di Mathare da due anni. Abito qui vicino perciò tutte le volte che abbiamo problemi di salute, ed i medici sono presenti, mi reco da loro. A maggio 2017 ero al sesto mese di gravidanza, aspettavo due gemelli. Fu una gravidanza difficile, stavo sempre male e le mie gambe erano costantemente gonfie. Dopo un controllo generale i dottori decisero di indirizzarmi al reparto di maternità del Ruaraka Uhai Neema hospital per ricevere le cure prenatali di cui avevo bisogno. I mesi successivi di gravidanza andarono meglio, riuscirono a stabilizzare la mia situazione grazie ai medicinali ed agli integratori. Dopo altri due mesi i miei due piccoli gemelli vennero alla luce, al sicuro. Sono veramente grata ai dottori ed alle infermiere per l’assistenza di qualità che ci hanno offerto.

SONY DSC

Da dove vivo è difficile avere accesso ai servizi sanitari validi. Quando guardo i miei bambini mi torna sempre in mente quel Campo medico del 2017 grazie al quale sono arrivata all’ospedale Ruaraka Uhai Neema. La scelta di recarmi al campo medico anche quel mese è stata la migliore che potessi fare, una grande fortuna per me ed i miei gemelli: Yahaya e Mohammed, che ora hanno 11 mesi”.

Salma è mamma di 7 bambini, ed è sola. La sua storia rappresenta i problemi che centinaia di donne, che vivono nelle baraccopoli, affrontano ogni giorno: la mancanza di assistenza sanitaria essenziale e di altri diritti umani fondamentali.

Con il progetto “Medical Camp” World Friends, e il Ruaraka Uhai Neema hospital, vogliono migliorare lo stato di salute delle comunità vulnerabili che vivono nelle baraccopoli a Nord-Est di Nairobi.

Aiutaci a fare di più,

Sostieni anche tu i nostri progetti>>